Usava la tecnica della giacca o del giornale, il ladro seriale arrestato al Vomero. Cellulari, gioielli e contanti, rubati sempre nascondendo la mano tra gli oggetti che portava con sé.