Centinaia di persone in piazza per chiedere maggiori diritti e sicurezze per i disabili e le categorie deboli. Una protesta che nasce dopo i tagli alle politiche sociali. Noi non siamo invisibili. Questo gridano le associazioni che hanno preso parte all’evento organizzato da Tutti a scuola, il cui presidente Toni Nocchetti spiega i motivi della manifestazione. Una delegazione composta dai rappresentanti delle associazioni che hanno aderito alla marcia è stata ricevuta dal prefetto di Napoli, Carmela Pagano, per esporre i motivi che hanno generato la protesta. Da sempre vicino alle problematiche dei più disagiati il gruppo di imprese sociali Gesco. Ascoltiamo il presidente Sergio D’Angelo. I tagli non fanno che acuire le problematiche che i disabili tutti i giorni sono costretti ad affrontare tra mille difficoltà.